Homepage Homepage Istituto Mario Negri
Cerca nel sito:  
GoogleYahooMSN
 Progetti -> Progetti conclusi -> PHENICE 

PHENICE

Titolo: Phenomenology of Infection in Intensive Care Units
Obiettivo: Il progetto ha due obiettivi specifici: Ricognizione, rilevazione e analisi di alcune pratiche terapeutiche considerate rilevanti ai fini dell’insorgenza e/o della risoluzione dell’infezione; Conoscenza e comprensione di: pratiche per la prevenzione, la diagnosi e il trattamento delle infezioni, modelli decisionali nei singoli reparti, circolazione dell’informazione fra il personale.
Disegno dello studio: Tipo: Osservazionale
Sperimentale
Raccolta dati: Longitudinale (i soggetti vengono osservati nel corso del tempo)
Trasversale (i soggetti vengono osservati in un solo istante temporale)
Selezione: Campione definito (soggetti selezionati in base a criteri predefiniti)
Campione casuale
Casi-Controlli
Timing: Retrospettivo (gli eventi sono osservati nel passato)
Prospettico (gli eventi sono osservati in tempo reale)
Ambispettico
Stato attuale: Progettazione
Arruolamento Centri
Raccolta dati in corso
Raccolta dati conclusa
Analisi dei dati in corso
Progetto concluso
Periodo di studio: A partire da 01/01/2010
TI partecipanti: 29
Pubblicazioni: Luigina Mortari (a cura di)
Decidere in Terapia Intansiva. Una ricerca fenomenologica.
Volume I - Il Campo di Firenze
QuiEdit, 2014

Luigina Mortari e Roberta Silva (a cura di)
Decidere in Terapia Intansiva. Una ricerca fenomenologica.
Volume II - Il Campo di Torino
QuiEdit, 2015

Luigina Mortari, Giuseppina Messetti (a cura di)
Decidere in Terapia Intansiva. Una ricerca fenomenologica.
Volume III - Il Campo di Treviso
QuiEdit, 2016
Gruppo di studio: Guido Bertolini (Bergamo), Letizia Caronia (Bologna), Martin Langer (Milano), Paolo Malacarne (Pisa), Sergio Livigni (Torino), Luigina Mortari - Coordinatore (Verona)
Forum: Leggi i commenti sul progetto!
Finanziamenti: GiViTI
Astellas
B.R.A.H.M.S.
Bellco
Hill-Rom
Astrazeneca
NB: Tutti gli studi GiViTI sono indipendenti. La proprietà dei dati rimane al Gruppo, che mantiene la completa autonomia di utilizzo.

© Copyright: GiViTI - - - - A cura di: Carlotta Rossi e Michele Giardino, Centro di Coordinamento GiViTI - - - - Statistiche di accesso
Sito aggiornato il 29/11/2017