Carissimi,

Come GiViTI (Gruppo italiano per la Valutazione degli interventi in Terapia Intensiva) abbiamo scelto di favorire la comunicazione fra le figure professionali coinvolte nella gestione di questa epidemia COVID-19 per condividere le esperienze di chi è stato coinvolto dai primi giorni in questa emergenza.

Ci siamo ritrovati online martedì 17 marzo dalle ore 17:00 alle ore 19:00 per la seconda videoconferenza della serie.

In questo secondo appuntamento ci siamo focalizzati sopratutto sugli aspetti organizzativi e gestionali, sui percorsi dei pazienti, la separazione tra zone pulite e sporche e la protezione del personale. L’obiettivo è quello di condividere esperienze concrete, necessità ed errori, per costruire un dialogo fra le diverse figure.

Il GiViTI non ha infatti fra le sue finalità quella di fornire raccomandazioni o produrre linee guida, in particolare in una situazione di incertezza in cui la conoscenza è in divenire giorno per giorno.

Sono intervenuti: Angelo Pan, infettivologo di Cremona, Clara Ripamonti, caposala della rianimazione di Lecco, Carlo Olivieri, primario della rianimazione di Vercelli, e Gina Portella, intensivista e coordinatrice della divisione medica di Emergency.

Vi pregheremmo di diffondere l’invito ai vostri colleghi, medici e infermieri, che più di tutti si trovano a gestire le problematiche che affronteremo, coinvolgendo, se possibile, anche le direzioni delle aziende ospedaliere.

Vi ringraziamo per il calore che ci avete dimostrato in questa settimana e vi aspettiamo numerosi al prossimo appuntamento.

Grazie a tutti!

Il Centro di Coordinamento ed il Comitato Tecnico Scientifico GiViTI