M3_800

DESCRIZIONE

L’obiettivo del progetto MargheritaTre è quello di realizzare una cartella clinica elettronica, condivisa da un’ampia rete di Terapie Intensive italiane, che consenta di:

  • aumentare la comprensibilità della documentazione clinica;
  • esplicitare processi assistenziali condivisi;
  • ottimizzare l’uso delle risorse;
  • valutare in continuo la qualità dell’assistenza con il confronto fra diversi centri.

L’aspetto più innovativo del progetto è quello di elaborare uno strumento che è utile sia alla pratica clinica, medica e infermieristica, sia a soddisfare le esigenze della ricerca valutativa.

DISEGNO E STATO DELLO STUDIO

  • Studio Osservazionale, prospettico, a campione definito​
  • Arruolamento attivo
  • Raccolta dati attiva
  • Analisi dei dati in corso
  • Attivo da 02/2007
  • TI partecipanti: 50 (dato aggiornato a 01/2020)
  • Gruppo di studio: Massimo Barattini (Firenze) Valentina Barbetta (CdC, Bergamo) Michele Bertelli (Brescia) Andrea Bottazzi (Pavia) Cristiana Alessandra Cipolla (Milano) Dorella Donati (Firenze) Stefano Finazzi (CdC, Bergamo) Emiliano Gamberini (Cesena) Michele Giardino (CdC, Bergamo) Aimone Giugni (Bologna) Carlo Gustinetti (CdC, Bergamo) Giulia Mandelli (CdC, Bergamo) Alessandro Monesi (Bologna) Clara Ripamonti (Lecco) Marco Sala (CdC, Bergamo) Mario Tavola (Lecco) Giampietro Trussardi (CdC, Bergamo)
  • Mario Tavola, "MargheritaTre": storia di una sfida per la ricerca e la pratica clinica. R&P 132; Volume 22, Numero 6, Novembre-Dicembre 2006.
  • Protocollo di Studio

FINANZIAMENTI

Il progetto si autofinanzia.

DOWNLOAD DOCUMENTI

DISCLAIMER

Scaricando le slide ed il materiale si accettano implicitamente le condizioni riportate in questa pagina.
TipoNome del FileData di ModificaDimensione

pdf
Protocollo 11:38 05/11/2020976k