IL GRUPPO

Il gruppo GiViTI è costituito da 3 unità fondamentali: i reparti di Terapia Intensiva, il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) e il Centro di Coordinamento (CDC).

COMPITI

Sono deputati al Centro di Coordinamento i seguenti ruoli:

  • Gestione dei contatti con i centri aderenti al gruppo e/o partecipanti ai diversi progetti di ricerca;
  • Raccolta e gestione dei dati provenienti dai diversi progetti di ricerca;
  • Analisi e divulgazione dei risultati ottenuti sulla base delle indicazioni ricevute dal Comitato Tecnico Scientifico.

COMPOSIZIONE

Responsabile:

  • Stefano Finazzi

Segreteria:

  • Luana Nava 

Ricercatori:

  • Valentina Barbetta
  • Marco Carminati
  • Greta Carrara 
  • Elena Garbero
  • Michele Giardino
  • Carlo Gustinetti
  • Giulia Mandelli
  • Carlotta Rossi
  • Marco Sala
  • Giampietro Trussardi
  • Gaia Vitiello
  • Michele Zanetti

DOVE SIAMO

La sede operativa del Centro Di Coordinamento GiViTI è ospitata presso:
Laboratorio di Epidemiologia Clinica
Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri IRCCS
 
Centro di Ricerche Cliniche per le Malattie Rare “Aldo e Cele Daccò”
Villa Camozzi

24020 Ranica (BG)
Tel. 035/4535313
Fax 035/4535354
 
 

COMPITI

Il Comitato Tecnico Scientifico (CTS) è composto da 13 membri, 12 clinici ed un membro del Centro di Coordinamento.

Ha il compito, sulla base dei finanziamenti, delle forze disponibili e degli interessi del gruppo, di identificare, su base annuale, i progetti di ricerca cui dedicare interesse e di relazionarne tutto il gruppo.

COMPOSIZIONE

L’attuale Comitato Tecnico Scientifico (CTS) per il triennio 2020 – 2022 è composto da:

  • Giacomo Bellani
    Ospedale San Gerardo – ASST Monza, Terapia Intensiva Generale, S.C. Anestesia e Rianimazione
    Via Pergolesi 33, 20900 Monza (MB)
  • Pietro Caironi
    Azienda Ospedaliero-Universitaria S. Luigi Gonzaga, SCDU Anestesia e Rianimazione
    Regione Gonzole 10, 10043 Orbassano (TO)
  • Cristiana Cipolla
    Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Neurorianimazione
    piazza Ospedale Maggiore 3, 20162 Milano
  • Stefano Finazzi
    Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Laboratorio di Epidemiologia Clinica
    Via Camozzi 3, 24020 Ranica (BG)
  • Roberto Fumagalli
    Ospedale Niguarda Ca’ Granda, Anestesia e Rianimazione 1
    Piazza Ospedale Maggiore 3, 20162 Milano
  • Aimone Giugni
    Ospedale Maggiore, U.O. di Rianimazione, Dipartimento Emergenza
    Largo B. Nigrisoli 2, 40133 Bologna (BO)
  • Paolo Malacarne
    AOU Pisana, Rianimazione/PS
    Via Paradisa 2, 56100 Pisa (PI)
  • Giancarlo Negro
    Ospedale Francesco Ferrari, Rianimazione I
    V.le Ferrari, 73042 Casarano (LE)
  • Carlo Olivieri
    Ospedale S.Andrea, Anestesia e Rianimazione
    Corso Mario Abbiate 21, 13100 Vercelli (VC)
  • Daniele Poole
    Ospedale Civile San Martino di Belluno, Servizio Anestesia e Rianimazione
    Viale Europa 22, 32100 Belluno
  • Mario Tavola
    Ospedale Manzoni – ASST Lecco, Rianimazione generale
    Via dell’Eremo 9/11, 23900 Lecco (LC)
  • Bruno Viaggi
    AOU Careggi, Area intensiva CTO
    Largo Brambilla 3, 50134 Firenze (FI)
  • Anna Zamperoni
    Ospedale Regionale Cà Foncello, Terapia Intensiva Cardiochirurgica
    Piazzale Ospedale 1, 31100 Treviso (TV)

MEMBRI INVITATI SENZA DIRITTO DI VOTO

  • Francesca Baroncelli
    Ospedale San Giovanni Bosco, Servizio Anestesia e Rianimazione B-DEA
    piazza del Donatore di Sangue 3, 10148 Torino
  • Elena Garbero
    Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Laboratorio di Epidemiologia Clinica
    Via Camozzi 3, 24020 Ranica (BG)
  • Martin Langer
    Milano

VERBALI

TipoNome del FileData di ModificaDimensione

pdf
2020 01 21 16:59 05/14/2020395.5k

pdf
2020 02 26 17:00 05/14/2020179.5k

pdf
2020 03 19 17:01 05/14/2020190.7k

Ad oggi le Terapie Intensive italiane iscritte al gruppo GiViTI sono 562.
Possono far parte del gruppo tutte le unità di Terapia Intensiva interessate a far parte di una rete collaborativa per lo studio e la valutazione della pratica clinica.
L’adesione al gruppo è gratuita e non è prevista alcuna forma di sovvenzione per i Centri aderenti o i loro rappresentanti.